Nuove forme di aborto clandestino – Giorgio Carbone

il dott. Bernard Nathanson, famoso ginecologo di New York e fondatore del movimento abortista degli Stati Uniti, ha rilasciato in una recente intervista: «La nostra tattica? La stessa in tutto il mondo occidentale: nel 1969… La nostra tattica consisteva nell’invenzione dei dati, frutto di consultazioni popolari inesistenti. Influenzammo così l’opinione pubblica che divenne davvero favorevole all’aborto. Falsificammo i dati degli aborti clandestini (sapevamo che il loro numero si aggirava intorno ai 100.000) dando ripetutamente al pubblico e alla stampa la cifra di un milione».

Per saperne di più